Contro il self help: come resistere alla (s)mania di migliorarsi
Nov04

Contro il self help: come resistere alla (s)mania di migliorarsi

Chi mi conosce o mi segue attraverso le pagine di questo blog sa che sono un lettore compulsivo. Compro più libri di quanti riesca a leggerne. È più forte di me, non posso farne a meno. Vado a caccia di stimoli seguendo il filo della curiosità e delle mie passioni. E qualche volta capita che siano i libri a trovare me, tendendomi delle (piacevoli) imboscate. È questo il caso di Contro il self help, di Svend Brinkmann. Non lo...

Leggi
Il dramma del bambino dotato
Ott18

Il dramma del bambino dotato

Ho letto Il dramma del bambino dotato e la ricerca del vero sé – della psicoterapeuta Alice Miller – parecchio tempo fa, quando ho accompagnato alcuni insegnanti in un percorso formativo e di tutoraggio rivolto alle strategie didattiche da preferire per i cosiddetti gifted, i bambini ad alto potenziale. No, questo libro non parla di talenti particolari, di intelligenze multiple, di diagnosi della plusdotazione o di strategie...

Leggi
Un pomeriggio con mia nipote, tra lettura, cinema e mondi possibili
Feb08

Un pomeriggio con mia nipote, tra lettura, cinema e mondi possibili

È domenica sera e sto ripensando alla giornata appena trascorsa. Una frase tra tutte ha acceso la mia attenzione e ha nutrito la voglia e il bisogno di scrivere questo breve articolo. L’obiettivo, come al solito, non è quello di suscitare consensi, ma quello di condividere una riflessione e di attivarne delle altre. “Zia, posso leggere un’oretta prima di pranzo? Possiamo farlo un po’ insieme?” Sì, ho...

Leggi
Leggere “Il cammino dell’uomo” di Martin Buber
Nov21

Leggere “Il cammino dell’uomo” di Martin Buber

Perché sentiamo il bisogno di leggere? Come mai le storie ci catturano fino a rubarci il sonno? Per quale motivo scegliamo con cura un’opera letteraria? Perché raccontiamo le fiabe ai bambini? Perché la narrazione è un’esigenza umana. Fin dai primordi dell’umanità, l’uomo ha sentito come necessario dare un senso all’esistenza, chiedersi il significato degli accadimenti: chi ha creato il mondo? Chi la vita? Da...

Leggi
Prendersi cura di sé con i libri: un viaggio nella libroterapia
Set20

Prendersi cura di sé con i libri: un viaggio nella libroterapia

Non so se vi sia mai capitato di immaginare di essere costretti a trasferirvi in un altro mondo senza sapere cosa è possibile trovare in quel pianeta, sapendo di poter portare con voi solo poche cose. Tra queste io metterei certamente i libri. Oggi si potrebbe pensare di attrezzarsi di un ebook capace di contenerne centinaia, ma io porterei solo quelli cartacei. Leggere per me è un vero piacere. Amo prendere in mano un libro,...

Leggi