Il leader del cambiamento è un leader dell’apprendimento
Mag10

Il leader del cambiamento è un leader dell’apprendimento

Cosa sta accadendo qui? Perché questa soluzione funziona? E quest’altra no? Sono domande con cui ogni leader organizzativo si trova, prima o poi, a dover fare i conti. Per avere risposte generative è necessario andare alla radice, al dna, ai “perché profondi” che muovono le organizzazioni nelle quali viviamo e lavoriamo. È necessario, dunque, avventurarsi tra le pieghe della cultura organizzativa. Chiunque...

Leggi
“Skam” significa peccato. Sì, un peccato perdersi questa serie!
Apr10

“Skam” significa peccato. Sì, un peccato perdersi questa serie!

La parola “skam” in norvegese significa peccato, vergogna. E chi, da adolescente, non si è mai vergognato di qualcosa che ha fatto o che ha detto? O, ancora, che è stato detto nei suoi confronti, rimuginando per ore, giorni, mesi su frasi che sono sembrate ingiuste o sbagliate, su decisioni mai prese, su azioni compiute di getto, anche solo per dare fastidio o gridare con forza un “Lasciami stare, lasciami libero, lasciami...

Leggi
Smart working e smart leadership: cosa possiamo imparare dal coronavirus
Mar22

Smart working e smart leadership: cosa possiamo imparare dal coronavirus

L’emergenza che stiamo vivendo porta in superficie il meglio e il peggio di noi. Tutte le crisi lo fanno. Portano con sé molte minacce e, insieme, un certo numero di opportunità. Ultimamente, complice il coronavirus, il benessere organizzativo è entrato – attraverso la porta dello smart working – nel discorso pubblico. E poi, per necessità, ha fatto irruzione nella pratica. Così, di colpo. Oggi sono molte le...

Leggi
5 libri da regalare a Natale (e i restanti 364 giorni)
Nov25

5 libri da regalare a Natale (e i restanti 364 giorni)

Tic-tac. Tic-tac. Tic-tac. Lo sentite anche voi? Come cosa?!? L’orologio che scandisce i minuti, le ore e i secondi che mancano a Natale. Il conto alla rovescia è entrato nel vivo. E lenta, ma inesorabile, cresce anche lei: l’ansia da regali! Se queste poche righe vi risuonano allora, come me, appartenete a pieno titolo alla squadra degli ultimominusti, ovvero quelli che “maddaiiiii, c’è un sacco di...

Leggi
Contro il self help: come resistere alla (s)mania di migliorarsi
Nov04

Contro il self help: come resistere alla (s)mania di migliorarsi

Chi mi conosce o mi segue attraverso le pagine di questo blog sa che sono un lettore compulsivo. Compro più libri di quanti riesca a leggerne. È più forte di me, non posso farne a meno. Vado a caccia di stimoli seguendo il filo della curiosità e delle mie passioni. E qualche volta capita che siano i libri a trovare me, tendendomi delle (piacevoli) imboscate. È questo il caso di Contro il self help, di Svend Brinkmann. Non lo...

Leggi