Con occhi di tigre
Giu13

Con occhi di tigre

Trascorrere del tempo in libreria è per me fonte di sorpresa. È come incontrare un amico caro. So nel profondo del cuore che dopo aver goduto della sua presenza, anche se per poco, non sarò più come prima. Ci sono sguardi e parole che ci cambiano. Così quando ci imbattiamo in un libro che cattura la nostra attenzione, ci soffermiamo ad osservarlo, lo prendiamo con delicatezza, lo sfogliamo tra le mani, scopriamo chi è...

Leggi
Zitta!: un romanzo “terapeutico”
Mar21

Zitta!: un romanzo “terapeutico”

Consigliare un libro che è diventato parte di noi non è un’operazione facile. Non si tratta solamente di suggerire un titolo, ce ne sono a migliaia, ma di spiegare le ragioni per cui un’opera è divenuta significativa. È fare venire alla luce i motivi per cui, in un preciso momento storico, uno scritto ci ha coinvolto in profondità. Forse ci ha trasportato in altri mondi, dove abbiamo vissuto avventure straordinarie, lontano...

Leggi
Un pomeriggio con mia nipote, tra lettura, cinema e mondi possibili
Feb08

Un pomeriggio con mia nipote, tra lettura, cinema e mondi possibili

È domenica sera e sto ripensando alla giornata appena trascorsa. Una frase tra tutte ha acceso la mia attenzione e ha nutrito la voglia e il bisogno di scrivere questo breve articolo. L’obiettivo, come al solito, non è quello di suscitare consensi, ma quello di condividere una riflessione e di attivarne delle altre. “Zia, posso leggere un’oretta prima di pranzo? Possiamo farlo un po’ insieme?” Sì, ho...

Leggi
Leggere “Il cammino dell’uomo” di Martin Buber
Nov21

Leggere “Il cammino dell’uomo” di Martin Buber

Perché sentiamo il bisogno di leggere? Come mai le storie ci catturano fino a rubarci il sonno? Per quale motivo scegliamo con cura un’opera letteraria? Perché raccontiamo le fiabe ai bambini? Perché la narrazione è un’esigenza umana. Fin dai primordi dell’umanità, l’uomo ha sentito come necessario dare un senso all’esistenza, chiedersi il significato degli accadimenti: chi ha creato il mondo? Chi la vita? Da...

Leggi
Prendersi cura di sé con i libri: un viaggio nella libroterapia
Set20

Prendersi cura di sé con i libri: un viaggio nella libroterapia

Non so se vi sia mai capitato di immaginare di essere costretti a trasferirvi in un altro mondo senza sapere cosa è possibile trovare in quel pianeta, sapendo di poter portare con voi solo poche cose. Tra queste io metterei certamente i libri. Oggi si potrebbe pensare di attrezzarsi di un ebook capace di contenerne centinaia, ma io porterei solo quelli cartacei. Leggere per me è un vero piacere. Amo prendere in mano un libro,...

Leggi
Ritrovare se stessi con i fumetti: le applicazioni nel counseling
Feb09

Ritrovare se stessi con i fumetti: le applicazioni nel counseling

Con 200 milioni di euro di fatturato, il mercato italiano dei fumetti si aggiudica la quarta posizione a livello mondiale. Davanti a noi – in cima alla classifica – il Giappone (4 miliardi di euro), seguito da USA (840 milioni di euro) e Francia (459 milioni di euro). Subito dopo, al quinto posto, troviamo la Spagna (90 milioni di euro). Un mercato di cui si sa e si parla poco, che tuttavia, come testimoniano questi dati, sta...

Leggi